“Entro la fine di maggio verra’ presentata alla Giunta una delibera che disporrà l’offerta gratuita del sistema di monitoraggio ‘Free Style Libre’ ad ampie categorie di pazienti diabetici che seguono un regime di insulinoterapia intensiva, pompa insulinica esterna o terapia multi-iniettiva. Nel provvedimento verranno inoltre declinate le modalità di erogazione del dispositivo in un percorso ampiamente condiviso con le associazioni dei pazienti, con le quali si stanno valutando anche possibili azioni di sistema”. Proprio ieri l’assessore al welfare Giulio Gallera ha fatto questa importante dichiarazione che molti pazienti attendevano da tempo.
Questa notizia è frutto anche di una mia sollecitazione che ho fatto all’assessore fin da 21 marzo scorso con una interrogazione (ITR 2963) in cui chiedevo espressamente che anche in Lombardia, come già in altre Regioni, potesse essere rimborsabile questo apparecchio, che consente di migliorare la vita quotidiana di molti pazienti affetti da diabete.

Il dispositivo ‘Free Style Libre’ è un sistema di monitoraggio della glicemia basato su un sensore, da indossare sul braccio, resistente all’acqua, grande come una moneta da due euro, che misura costantemente i livelli di glucosio nei fluidi interstiziali, ovvero il fluido che funge da intermediario tra le cellule e i vasi sanguigni. E’ progettato per rimanere applicato al corpo fino a 14 giorni e viene gia’ utilizzato da persone affette da diabete che cosi’ evitano di pungersi piu’ volte al giorno“.

Ora veglierò affinchè la Giunta regionale dia effettivamente seguito a questo impegno.

Leggi qui il testo completo della mia interrogazione (ITR 2963) presentata il 21 marzo scorso all’assessore.