È arrivata in questi giorni la risposta ad una mia interrogazione (ITR 21000) in cui chiedevo alla Regione di dare continuità alla Misura RSA aperta, un servizio assistenziale che è stato molto apprezzato dalle famiglie. La Giunta sostiene che il servizio verrà mantenuto. Ora vigilerò affinchè venga rispettato questo impegno.
Nel 2016 sono state quasi 12.000 le persone che hanno usufruito della misura RSA aperta, contro le 9.000 del 2015.
Il 55% delle persone che hanno beneficiato della Misura risulta costituito da pazienti affetti da demenze: di questi il 22% da Alzheimer.
Si tratta di un servizio da mantenere e implementare.