QUESTO ASSESTAMENTO FA MOLTA PROPAGANDA.
MA BENE I SOLDI PER LA METROPOLITANA DI BRESCIA E PER IL CONTENIMENTO DEL PESCE SILURO

Dichiarazione di Michele Busi, consigliere regionale Patto Civico

“Questo assestamento di bilancio è privo di un disegno organico e chiaro, consta soltanto di una serie di norme aggiunte in corso d’opera a suon di emendamenti e non connesse tra loro, che obbediscono per lo più a logiche di natura propagandistica. Il nostro giudizio complessivo non può quindi che essere fortemente negativo”

Così il consigliere del Patto Civico Michele Busi motiva il voto contrario all’assestamento del bilancio regionale 2017.

“In tutto ciò, rileviamo però positivamente il fatto che la Giunta abbia finalmente deciso di dare un sostegno, come richiesto da Palazzo Loggia, alla metropolitana leggera. Si sana così in parte un’ingiustizia che aveva causato un ricorso al Tar da parte del Comune di Brescia per il mancato riconoscimento del corrispettivo chilometrico, come avviene invece per le altre metropolitane lombarde.

Al netto delle molteplici criticità del documento, sia di merito che di metodo, posso inoltre dirmi soddisfatto che siano stati accolti due miei ordini del giorno: uno per promuovere campagne informative e di sensibilizzazione tra i più giovani per la prevenzione dei disturbi alimentari e della obesità, l’altro per sostenere il contenimento del pesce siluro nel bacino del Sebino e delle Torbiere.

Bene, infine, anche l’approvazione dell’emendamento che ho presentato insieme ai colleghi bresciani per sostenere l’attività di due enti di eccellenza: il Centro Non Vedenti e la Scuola Audiofonetica”.

Milano, 1 agosto 2017